.

 

ATTIVITÀ


Per partecipare alle attività in sede, è necessario essere soci.
La quota associativa è di 10 euro all'anno ed è comprensiva
dell'assicurazione RCT stipulata con Conacreis.
 

Chiamaci per info e prenotazioni (cell 389 9609291)
oppure manda una mail

info@carapace.eu




  

 

  
 


 



Eccoci alla nostra chiacchierata annuale sulla vita dell'Associazione.
Eventuale rinnovo del Consiglio Direttivo, attività future, 5 per mille.
Dobbiamo anche approvare alcune modifiche allo Statuto, rese obbligatorie per legge dalla riforma del Terzo Settore.
Vi aspetto all'assemblea.
                                                                    Tommaso

 


clicca per vedere la convocazione

Dopo l'assemblea pranziamo insieme (prenotazione al 389 9609291)

 

 


  

ARCHIVIO

è successo a Carapace...


 

 

   
 

Pasqua 2019

Lunedì 22 aprile

Riconoscimento, raccolta e cucina di erbe selvatiche

Martedì 23 aprile
Mercoledì 24 aprile

Laboratorio di artigianato meditativo
Pasti vegetariani

Quote e prenotazioni


I laboratori di artigianato meditativo
e di riconoscimento delle erbe selvatiche
sono gratuiti.

Prenotazioni 389 9609291
 

 

 

sabato 1 dicembre 2018
 
Nascere lascia il segno
competenze a confronto

 

   
 

sabato 20 e domenica 21 ottobre 2018

Laboratorio su economia e finanza
condotto da Tommaso Errico

 

E prima di lasciare la piazza del mercato,
badate che nessuno sia andato via a mani vuote.
Perché lo spirito padrone della terra non dormirà in pace nel vento
finché i bisogni del più piccolo di voi non siano stati soddisfatti. 

 Khalil Gibran (Il profeta)

 

 
Stiamo vivendo una fase di confusione e di preoccupazione. La comprensione dello scenario in cui si muovono le leve del potere risulta difficile, e presuppone conoscenze che sentiamo di possedere solo in parte.
 
Avrò piacere di condividere con voi amici ricercatori dello Spirito che foste interessati, qualche conoscenza di base che ho in campo giuridico ed economico, magari per arricchirla con il vostro contributo. Parleremo del rapporto tra politica ed economia, della moneta, del bilancio dello Stato, della questione del pareggio, di debito pubblico, di etica finanziaria.

Sono certo che quando l'umanità sarà evoluta al punto da lasciarsi guidare dall'amore, si manifesteranno forme di governo e di collaborazione solidale tra popoli e culture che oggi possiamo provare ad immaginare, per nutrire insieme il grande, divino, sogno collettivo.
 
A presto, Tommaso.

 

Prenotazioni


Il laboratorio è gratuito.
È richiesta la normale quota di partecipazione
per i pasti e il pernottamento.
 

 

 

 

 
 
 

sabato 27 ottobre 2018
La risorsa rifiuti

 


Il nostro desiderio di parlare ai bambini di raccolta differenziata e compostaggio domestico è stato accolto con grande entusiasmo.

 

 

 

 

 

 
 

sabato 19 e domenica 20 maggio 2018
sabato 30 giugno e domenica 1 luglio 2018
 
venerdì 27, sabato 28 e domenica 29 luglio 2018

 

Il silenzio ci permette di scoprire cose nuove di noi stessi e degli altri.
Aumenta la nostra consapevolezza e la capacità di stare nel presente.
Immersi nel silenzio è possibile l’ascolto dell’anima.

Condividere l’esperienza del silenzio è un modo per sentirsi più profondamente in connessione con se stessi, con gli altri e con il tutto.

Programma


venerdì 27 luglio

Cerchio dell’ascolto.
Momento di attenzione all’arte dell’ascolto, condotto da Tommaso Errico. Una preparazione a vivere l’esperienza del silenzio con un’energia dolce e recettiva, acquietando la mente per ascoltare meglio sia gli altri che se stessi.

L’attenzione al respiro.
Vincenzo Martucci guida un breve laboratorio sul respiro per presentarci uno dei modi per favorire lo stato di silenzio e di meditazione.

Prima di cena
Accordi sui dettagli pratici e sugli accorgimenti da adottare per affrontare le ore di silenzio che condivideremo nei due giorni successivi.

sabato 28 e domenica 29 luglio

Giornate di silenzio condiviso.
A conclusione del silenzio, nel pomeriggio, cerchio di condivisione del  vissuto sull’esperienza fatta.
 

 

Prenotazioni


È gradito prenotarsi per tempo e giungere a Carapace il venerdì pomeriggio.

SI può partecipare ad una sola delle due giornate di silenzio, ma è necessario prendere accordi sulle modalità pratiche da rispettare per lasciare il laboratorio prima della sua conclusione o per intervenire dopo il suo inizio.

Il laboratorio è gratuito.
È richiesta solo una quota per i pasti ed i pernottamenti.
 

 

 

 

  
 

in collaborazione con il
Comitato Nascere a Salerno

Cerchio di donne per raccontare le esperienze di parto.
presso LAES, Via Valerio Laspro, SALERNO
La partecipazione è gratuita.

 

 

 

  
 

domenica 6 maggio 2018 ore 11,00
Assemblea dei soci


 


clicca per vedere la convocazione

Dopo l'assemblea pranzeremo insieme.
Nel pomeriggio riunione organizzativa per il ritiro spirituale
che si terrà a Carapace nei giorni 19 e 20 maggio.

 

 

 

  
 


Venerdi 20 Aprile 2018, alle ore 20.00

presso la Chiesa di Sant’Apollonia a Salerno

arriva a Salerno lo spettacolo teatrale
 

IL MESTIERE PIÙ ANTICO DEL MONDO

 Il Comitato cittadino Nascere a Salerno, in collaborazione con l’ Associazione di promozione sociale Carapace, vi aspetta per lo spettacolo di Gabriella Pacini (ostetrica romana), con Laura Nardi e la regia di Armando Pinheiro.

Il Mestiere più antico del mondo non è solo uno spettacolo contro la violenza nel parto, ma contro la violenza sulla donna, esercitata e legittimata proprio quando essa è più indifesa, spaventata e vulnerabile.

Gabriella Pacini ci restituisce con il suo testo uno spaccato veritiero e crudele degli abusi che le donne subiscono all’interno del sistema sanitario durante il parto. Uno spettacolo importante per le donne, per gli uomini che le accompagnano e sostengono, e per le ostetriche che vogliono sottrarsi alle regole e logiche delle strutture sanitarie.

L’ingresso allo spettacolo è gratuito, con posti limitati e prenotazione obbligatoria ai numeri: 3493601167 (Graziella) – 3463629978(Lia)

 

 

 

 

 
 

 

 

 

 

dal 21 al 27 agosto 2017
 

 
Settimana sulla Immaginazione creativa
 

https://www.fraternity.it/sites/default/files/images/immaginazione.jpg

a cura di Edoardo Conte

 

 

L’immaginazione è la facoltà che ci contraddistingue dall’animale. Essa non solo è attuazione dell’intelligenza; ma anche proiezione di una possibilità superiore che è attinta direttamente dal serbatoio dell’infinito.

Il metodo consiste nel far uso del potere creativo dell’immaginazione. Si basa sulla legge psicologica per la quale ogni immagine ha in sé un elemento motore che tende a tradursi in azione.

Dobbiamo immaginare un modello ideale sostituendolo a quelli già esistenti dentro di noi che non hanno la stessa qualità e ci procurano problemi di ogni genere. Liberando la nostra creatività immagineremo il meglio e diverremo costruttori di un bene più grande che ci ripagherà in salute e serenità.


 

 

 

 

  
dal 17 dicembre 2016 al 21 maggio 2017
 
17-18 dicembre 2016
14-15 gennaio 2017
18-19 febbraio 2017
11-12 marzo 2017
22-23 aprile 2017
20-21 maggio 2017


 

Il corso prevede sei incontri residenziali, tenuti durante i week end una volta al mese, presso l’Associazione Carapace ad Altavilla Silentina, immersi nella natura, in un’atmosfera di serenità ed armonia.
 

 
 

Il Programma

I principi base.
I pianeti come sistema simbolico: come in alto così in basso.
La qualità del tempo. Il significato dei pianeti.
La posizione dei pianeti: posizione terrestre (le case) e celeste (lo zodiaco).
Il significato dei segni.
I quattro elementi e la ruota di medicina.
Segni cardinali, fissi e mobili.
Il significato delle case.
Il movimento dei pianeti e le loro relazioni.
Gli aspetti tra i pianeti. Armonie e dissonanze. I transiti.

Lettura e interpretazione del tema natale.
Sole, luna, ascendente e governatori dei loro segni.
Pianeti forti e pianeti deboli. Pianeti armonici e pianeti disarmonici.
I nodi lunari.
Individuiamo dove l’energia fluisce bene: qualità, doni, talenti.
Troviamo i nodi problematici: rappresentano la radice energetica della
sofferenza ma anche il destino evolutivo dell’anima.

L’astrologia come aiuto per l’evoluzione personale.
Crescita umana, psicologica, spirituale.
La conquista del proprio centro. La realizzazione del Sé.
La ricerca della felicità. La malattia e il dolore come linguaggio dell’anima.
Destino e libero arbitrio.
Le distorsioni spirituali che ci fanno perdere la via e ci allontanano dalla felicità.

Il consulto astrologico.
Praticare il silenzio e la meditazione prima di accogliere il consultante.
Rispettare, non giudicare, men che meno emettere stupide ed inutili sentenze.
Ascoltare (il consultante è più importante della carta).
Esaminare i campi in cui l’anima è chiamata a risolvere conflitti, sofferenze, disarmonia.
Considerare ciò che chiede il consultante. Individuare aiuti e rimedi.

Esercitazioni.
Lettura dei temi natali per individuare i campi in cui l’anima è chiamata a
risolvere conflitti, sofferenze, disarmonie o difficoltà.
I sintomi più frequenti nei vari tipi di disarmonie.
Gli aiuti. Pietre, cristalli, colori. Rimedi spagirici. I fiori di Bach.
Le pratiche spirituali, che sono i rimedi supremi.

 

 

 
Mi occupo di astrologia da oltre 20 anni. Dopo tanti anni di studi, consulti, incontri e seminari divulgativi, ma troppo brevi per formare una competenza effettiva, sento il desiderio di organizzare un corso "vero", in grado di fornire informazioni utili a chi vuole integrare le sue conoscenze con questo antico sapere fondato sul principale assunto della tavola smeraldina di Ermete Trimegisto: come in alto così in basso.
 

L'impostazione che propongo è un intreccio tra astrologia tradizionale medica e astrologia evolutiva. Una via per capire meglio la nostra energia essenziale, per aiutare noi stessi e gli altri, attraverso le suggestioni offerte dai simboli e dagli archetipi dei segni e dei pianeti, a realizzare il proprio destino, cioè diventare capaci di essere quello che siamo.

Tommaso Errico
 

 

 

Prenotazioni
 
Per essere ospitati a Carapace è necessario essere soci. Per chi voglia iscriversi la quota associativa è di 10 euro all'anno.

Per info e prenotazioni telefonare al n. 389 9609291

 


scarica il volantino
con il programma

 


 

 

 

  estate 2016

  vacanze a Carapace

 

 

luglio e agosto

Il piacere di stare insieme, la buona cucina vegetariana, le escursioni nei dintorni, l'astrologia con Tommaso, la cura di se stessi con Mirela, ma anche il dolce far niente, in sintonia con la natura.
 
Le vacanze a Carapace sono un'esperienza di vita comunitaria, di condivisione dei piccoli lavori quotidiani, di scambio di saperi.
I laboratori proposti non occupano l'intera giornata. I partecipanti possono esprimersi nella musica, nell'arte, nello scambio di insegnamenti. La creatività è benvenuta.

   

dal 18 al 31 luglio

Astrologia
"il tuo cielo è un mandala"

con Tommaso

 L'astrologia non è un modo per "indovinare" il futuro, ma è invece un aiuto per l'autoguarigione, la conoscenza di se stessi, e per indagare il senso del nostro viaggio personale.


corso base e/o avanzato a seconda delle conoscenze dei partecipanti
 

   

Escursioni
al fiume, al mare, nei dintorni.
 

   

 

dal 1° al 7 agosto
Alimentazione, respiro, benessere
Laboratorio con Mirela Miron

Un percorso che trae l'ispirazione dall'antica cultura orientale per riconnettersi al proprio Se' più nascosto ed autentico, condotto da Mirela Miron, naturopata e chimico alimentare.


Oltre a poter partecipare gratuitamente al suo laboratorio, è possibile chiedere a Mirela consulti naturopatici personalizzati e trattamenti con la cromopuntura e/o il massaggio viscerale.

https://www.facebook.com/cromopunturaetechnichebioenergetiche/

Il massaggio viscerale mira ad armonizzare la funzionalità degli organi interni, la corretta fisiologia e il giusto riequilibrio tra di loro. Insegna a mantenerli in uno stato di salute e benessere attraverso l'attivazione dei 5 sensi, movimento corporeo e il respiro consapevole e intenzionale.




 

 


 

 

 

 


19 giugno 2016
 


 

 Riunione del comitato Nascere a Salerno


 

 

 
20 maggio 2016

 

 
 

 

Vi aspetto per l'assemblea annuale.
Ovviamente, dopo la riunione, pranziamo insieme con i prodotti dell'orto!
Un caro abbraccio, Tommaso.

 

 

 
 

dal 30 dicembre 2015 al 2 gennaio 2016
 

 

 



duemilasedici
capodanno insieme
dal 30 dicembre

cristallo
 

Rituale del ringraziamento: un mandala per lasciare andare il passato ed aprirsi all'abbondanza che ci riserva il futuro.

Conversazioni e consulti di astrologia e fiori di Bach.

Per la sera dell'ultimo dell'anno niente in programma: solo quello che accadrà grazie al dono e alla creatività dei partecipanti.
Coordina in cucina chef Sergio.
 


 

 

 

 
da sabato 5 dicembre

a martedì 8 dicembre 2015 

in contatto con l'anima

principi di astrologia evolutiva
pietre, cristalli, fiori
di Bach
pittura e meditazione

 

sabato 5
 
al mattino:
accoglienza, cerchio di presentazione dei partecipanti.

 
nel pomeriggio:
lezioni di astrologia evolutiva, con Tommaso.



 

 
domenica 6
 
al mattino:
un mandala che nasce dal cuore.
pittura e meditazione, con Aloka.


nel pomeriggio:
lezioni di astrologia evolutiva, con Tommaso.

 
lunedì
7
 
al mattino:

pittura e meditazione, con Aloka.
 
nel pomeriggio:
lezioni di astrologia evolutiva, con Tommaso.

 
martedì
8
 
al mattino:
lezioni di astrologia evolutiva, con Tommaso.
 
nel pomeriggio:
astrologia, fiori di Bach, pietre, cristalli:
consulti a richiesta, con Tommaso e Katia.

 
 

L'impegno e le competenze di chi conduce i laboratori
sono offerti ai partecipanti nello spirito del dono.
La partecipazione alle attività è perciò gratuita.

 

 

 
sabato e domenica 
21 e 22 novembre 2015

RICONOSCERE E CUCINARE LE ERBE SPONTANEE
in cucina con chef Sergio



raccogliamo le erbe nei prati
e scopriamo insieme le ricette più gustose

 

 
 
     novembre
 

                                                 si allestisce la terrazza per l'inverno
 

 

 

  estate 2015

  vacanze a Carapace

 

 

dal 20 luglio al 30 agosto

Il piacere di stare insieme, la buona cucina vegetariana con Sergio Scaletta, l'astrologia e l'artigianato sciamanico con Tommaso, qualche escursione nei dintorni, il contatto con gli asini, ma anche il dolce far niente, in sintonia con la natura.

 

Astrologia
"il tuo cielo è un mandala"

con Tommaso

 L'astrologia non è un modo per "indovinare" il futuro, ma è invece un aiuto per la conoscenza di se stessi, e per scoprire il senso del nostro viaggio personale.


corso base e/o avanzato a seconda delle conoscenze dei partecipanti
 

   

Escursioni
al fiume, al mare, nei dintorni.

 

 

 

Cucina naturale
e vegetariana


Ingredienti genuini,
cucinati insieme con amore
con gli insegnamenti
e i consigli di Sergio Scaletta

 

 
Sergio Scaletta, dopo una ventennale esperienza di chef in rinomati ristoranti, ha deciso di insegnare l'arte di "cucinare con amore" a persone provenienti da esperienze e realtà di disagio sociale. E' venuto fuori un team di cucina straordinario che lavora per una mensa di Napoli.


  

 

 

Artigianato sciamanico
con Tommaso

Costruire un dreamcatcher, uno scudo con l'animale totem, o un "bastone dei colpi" sono ottimi modi per esercitare la manualità, ma anche vie per entrare in contatto con parti profonde di noi, ricercando i materiali adatti nella natura e lavorando in modo meditativo.

lascia che il centro dell'essere si esprima


 

 


 

 

 
 


sabato e domenica 
10 e 11 maggio 2014

RICONOSCERE E CUCINARE LE ERBE SPONTANEE
raccogliamo le erbe andando in giro per prati e sentieri
e poi scopriamo insieme le ricette più gustose

Si può venire dal sabato o anche solo la domenica, preferibilmente entro le 10,00 del mattino.
La partecipazione all'attività è gratuita,
ma chi resta per i pasti o per il pernottamento
può contribuire con una piccola quota per le spese di autoconsumo.
Prenotazioni tel. 389 9609291

 

 

 

25 aprile 2014
ore 17,00 Assemblea dei soci
 
e la sera musica e festa!

 

 

 

Agosto a Carapace

 

 

 

Quest'anno abbiamo pensato ad un agosto rilassato, per dare spazio soprattutto alla creatività ed alle proposte dei partecipanti.

Al centro delle nostre giornate ci sarà perciò la condivisione della vita comunitaria, qualche escursione nei dintorni, la buona cucina naturale, il contatto con i cavalli, ma anche il dolce far niente, in sintonia con la natura.

Qualche attività è stata programmata: a
strologia, cristalloterapia, artigianato sciamanico, yoga, meditazioni di Osho. L'intento però non è quello di allestire corsi o seminari da frequentare a tempo pieno, dall'inizio alla fine. Si tratta di semplici opportunità a disposizione degli ospiti, modi per avvicinarsi ad argomenti nuovi, oppure per approfondire e scambiare le nostre conoscenze.

Sono benvenute, quindi, le proposte di chi vorrà arricchire il programma offrendosi di guidare incontri o laboratori per donare agli altri la possibilità di condividere saperi o esperienze.
 

attività

 
dal 2 al 10 agosto


Astrologia e cristalli
con Tommaso
 

 L'astrologia non è un modo per "indovinare" il futuro, ma rappresenta invece un aiuto per la conoscenza di se stessi, e per scoprire il senso del nostro viaggio personale.


corso base e/o avanzato a seconda delle conoscenze dei partecipanti
 

 
dal 10 al 17 agosto

Settimana di Ferragosto
escursioni al fiume, al mare, nei dintorni,
raccogli la tua frutta e
facciamo insieme le conserve
 

organizziamo insieme le giornate alternando arte e creatività al dolce far niente
 


dal 17 al 24 agosto

Yoga
con Nirbhay

Meditazioni di Osho

con Subala  

Subala Monica Vassallo e Nirbhay Angelo Carlodalatri hanno dato vita all'associazione Surya Yoga Marga.
La loro formazione è basata sull’Hatha Yoga e sugli insegnamenti dell’Università di Medicina Ayurvedica di Pune (India)
 
www.suryayogamarga.com

 


Yoga al mattino e meditazioni di Osho al tramonto.
 

 


dal 24 al 31 agosto

Artigianato sciamanico
con Tommaso

Costruire un dreamcatcher, un ventaglio per lo smudging o uno scudo con l'animale totem, sono ottimi modi per esercitare la manualità, ma anche vie per entrare in contatto con parti profonde di noi, ricercando i materiali adatti nella natura e lavorando in modo meditativo.



Non serve essere grandi artisti.
Basta un respiro più profondo, e lasciare che il centro dell'essere si esprima.
 

 


 


 

 

 

 

Festa dell'arte

19 luglio 2013
Musica, danza arte a Carapace


Benvenute esibizioni e performance personali
poesia, teatro, pittura, danza, scultura

inizio alle 21 e 30 mentre assistiamo al tramonto di Venere
 

 
Sono graditi "regalini"per allestire il buffet:
bevande, dolcetti, piatti cucinati

 

 

 

 
 

 

 



duemilatredici
capodanno insieme

Luna e Giove alti nel cielo: comincia così, ad Altavilla Silentina, il primo capodanno della nuova era.

Il menù della serata è pensato da Sergio Scaletta e realizzato sotto la sua guida.

Consulti personalizzati di astrologia e cristalli a cura di Tommaso Errico, e quant'altro accadrà grazie al dono e alla creatività dei partecipanti.
 


 

 

 

 
 
Raccolta delle olive

È tempo di lavoro nell'uliveto.
Prima
sistemiamo i teli e tagliamo l'erba sotto tutti gli alberi.
Sabato 27 e domenica 28 ottobre raccogliamo e prepariamo le olive da mangiare.
Da giovedì 1 novembre a domenica 4 novembre raccogliamo le olive per portarle al frantoio.

Ogni aiuto è gradito... chi ha voglia di passare qualche giorno con noi scambiando l'ospitalità con qualche ora di lavoro, e magari portare a casa qualche litro d'olio genuino ed extravergine, è benvenuto!
   

 



 

 

 

 

 

  
domenica 1 luglio 2012
ore 10,00 - 18,00



 

 
TEATRO E RESPIRO SACRO
costellazioni familiari e rebirthing

con Paola Biato

e Lorena Tari Benvenuti

     Uno dei principali obbiettivi del "lavoro sul respiro" detto Rebirthing è quello di dissolvere attraverso lo sblocco del respiro i condizionamenti ricevuti nei primi 7 anni di vita attraverso i traumi principali che involontariamente e inconsciamente tutti viviamo.

     Il primo di questi traumi è detto "trauma di nascita" e corrisponde alle paure che percepiamo fino ai 3 primi anni di vita ! Il secondo trauma, causa di molti dei nostri condizionamenti, è chiamato "trauma di disapprovazione parentale" e si riferisce alle percezioni che abbiamo di noi stessi e della vita in seguito a come veniamo trattati dai nostri genitori o familiari.

     È  proprio in questo contesto che integrare  la pratica del Rebirthing con le Costellazioni Familiari è di enorme beneficio e offre la possibilità di avere comprensioni più chiare e profonde sulle dinamiche createsi all'interno della famiglia, liberando così l'energia imprigionata, e riportando equilibrio nella vita, nelle relazioni, nel lavoro.

 
 



 

 

  
da sabato 28 aprile a martedì 1 maggio 2012


Come in alto, così in basso.
Corso base di astrologia a cura di Tommaso Errico

 

Nessuno è nato sotto una cattiva stella.
Ci sono piuttosto persone che guardano male il Cielo.

Dalai Lama

 
 L'astrologia viene spesso considerata un metodo di divinazione del futuro, basato sul presupposto che gli astri possano influire nella nostra vita e sulle nostre decisioni.
   Non è così.
   Gli astri non determinano la nostra esistenza, che scegliamo invece continuamente noi stessi, in modo più o meno consapevole.
   I pianeti ci descrivono piuttosto i ritmi del cosmo, e quindi anche la qualità della nostra energia vitale, i nostri movimenti interiori, che sono affini per “sincronicità” ai movimenti dei pianeti.
 
   Questo corso non serve per imparare a "predire il futuro". L'astrologia a cui ci riferiremo è un metodo per scoprire come ciascuno di noi si sintonizza con le forze universali.
   Guarderemo perciò ai Pianeti ed ai Segni come "funzioni", "ritmi di vita", proiezioni cosmiche del nostro inconscio e rappresentazioni celesti dell'esperienza individuale.

    Impareremo a leggere un tema di nascita, che è il grafico che rappresenta la disposizione celeste degli astri nel tempo e nello spazio in cui siamo nati.
  Il tema natale ci parla di noi, aiuta a conoscere noi stessi, a capire come certe parti di noi siano in armonia tra di loro ed altre in conflitto. Ci spiega le nostre contraddizioni, se vogliamo può accompagnarci nel viaggio verso le nostre parti oscure. Mette a fuoco i nostri punti di forza, ci segnala gli ostacoli che dovremo superare, e quindi può aiutarci nella scoperta del senso della nostra vita e nella realizzazione della nostra armonia interiore.

Conoscere se stessi guardando il cielo.

  • Costruzione e lettura del tema natale

  • Significato dei pianeti, delle case, degli aspetti

  • Osservazione del cielo

  • L'energia dei cristalli, riconoscerli, sentirli.

 



 

 

 
Sabato 14 e domenica 15 aprile 2012


Il viaggio dell'eroe
con Paola Biato

IL VIAGGIO
Sapere di essere un Eroe vuol dire conoscere i propri talenti e le proprie capacità e capire qual è il proprio fine, non quello che ci è stato attribuito da altri o qualcosa che gli altri si aspettano da noi.

A CHI È RIVOLTO
A tutte le persone che desiderano espandere le proprie conoscenze, migliorare la propria esistenza, il proprio rapporto con gli altri e con la realtà, a chi vuole essere più libero di seguire la propria vocazione interiore, a chi vuole potenziare le proprie risorse interiori.
 

COSA SPERIMENTEREMO

UN CORPO DA EROE/EROINA   (esercizi energetici, radicamento, integrazione cuore-pelvi, trance dance)

VIAGGIO SCIAMANICO  (rilassamento, visualizzazione creativa, meditazioni statiche e dinamiche)

RACCONTO E SCRITTURA CREATIVA E INTUITIVA (emisfero destro, oracoli, psicofiabe e psicomagie)

COSTELLAZIONI ARCHETIPICHE E CREATIVE (psicologia archetipica, immaginale ed evolutiva)

“… Quando troviamo noi stessi ogni cosa sembra andare al suo posto. Riusciamo a vedere la nostra bellezza, la nostra intelligenza, la nostra bontà. Riusciamo a usarle produttivamente, e questo ci appaga. Siamo meno impegnati a dare prova di noi, per cui possiamo rilassarci e amare ed essere amati. Abbiamo tutto ciò che ci serve per affermare la nostra piena umanità, il nostro pieno eroismo”.
 



 

 

 
 
da giovedì 5 a martedì 10 aprile 2012


Primavera, erbette, primo sole al mare....
è Pasqua!
 

  • raccogliamo le erbe selvatiche e  le cuciniamo
     

  • prepariamo il pranzo di Pasqua (vegetariano)
     

  • andiamo al mare, e raccogliamo legni e conchiglie per farne bacchette magiche, mobiles, lampade, sculture...
     

  • raccontiamo storie, dipingiamo, ci scambiamo insegnamenti

Piumino e Pennino, ultimi nati a Carapace.



 

 

 
 
Sabato 31 marzo e domenica 1 aprile 2012


L'orto sinergico

È tempo di rinnovare l'orto sinergico.

Una buona occasione per apprendere qualche nozione di permacultura, aiutandoci a sistemare l'orto.

  • le cose da sapere

  • le consociazioni

  • la semina

  • la messa a dimora delle nuove piantine



 

 

 
 
Sabato 24 e domenica 25 marzo 2012


P
rimo incontro nazionale fra associazioni e movimenti
che agiscono in ambito socio politico culturale
organizzato da Rete Universale


Argomenti in discussione:

  • darsi un coordinamento nazionale

  • monete complementari  e un'economia alternativa

  • creare un programma ed una strategia comune

  • proposte ed iniziative



 

 

 
 
dal 22 dicembre 2011

22 e 23 dicembre
Laboratorio artigianale
Regalini di natale con arte e con amore.

23 dicembre sera
Mercatino dei doni e dei baratti
Oggetti riciclati o autocostruiti da scambiare
per un natale anticonsumista.

24 dicembre
Caracena
Prepariamo insieme la cena della vigilia
(dirige in cucina Sergio Scaletta)

28 dicembre, dalle ore 18,00
Storytelling
Storie intorno al caminetto (con Paola Biato)
Chi vuole porti una storia
da leggere o da raccontare.
Tra una storia e l'altra, cena in piedi.

31 dicembre
La notte degli oracoli
Astrologi, cartomanti e divinazioni
per il nuovo anno.

 



 

 

 
 
dal 22 ottobre 2011
raccolta delle olive

È tempo di raccolta delle olive. Sabato 22 e domenica 23 ottobre puliamo l'oliveto (si deve tagliare bene l'erba sotto tutti gli alberi), nei giorni successivi raccogliamo e prepariamo le olive da mangiare, mentre da sabato 29 ottobre a mercoledì 2 novembre raccogliamo le olive per l'olio e le portiamo al frantoio. Ogni aiuto è gradito... chi ha voglia di passare qualche giorno con noi scambiando l'ospitalità con qualche ora di lavoro, e magari portare a casa qualche litro d'olio genuino ed extravergine, è benvenuto.



 

 


sabato 10 e 11 settembre 2011

sabato 8 e domenica 9 ottobre 2011

 Laboratorio di ascolto, riconoscimento
e trasformazione delle paure

 
condotto da Edoardo Conte
 

Liberarci dalle paure significa utilizzare l'energia che ci imprigiona per trasformarla in forza propulsiva e ristabilire il contatto diretto con la nostra Anima, divenendo artefici del nostro destino.
 

per info e prenotazioni: http://www.fraternity.it/node/1356



 

 


dal 3 al 10 luglio, dal 7 al 21 agosto, dal 4 all'11 settembre 2011

Corso estivo di perfezionamento spirituale
settimane di studio, attività creative e vita comunitaria
a cura di Fraternity

 


Edoardo Conte ha condotto un percorso di crescita attraverso la condivisione di momenti di studio della
Saggezza antica alternati ad attività creative ed esercizi di ascolto, stabilità, contatto con gli altri e con se stessi.
L'intento è stato quello di far sperimentare ai partecipanti, nella pratica quotidiana, la presenza dello Spirito in ogni forma del vivere, nella risonanza alla nota del servizio consapevole, strumento di Fratellanza.

 
Sarà possibile condividere esperienze di espressione corporea, danza creativa, contatto con le emozioni, ma anche lezioni di astrologia karmica o laboratori di artigianato "magico-poetico".


 

 


domenica 17 aprile 2011
 Genunino Clandestino

Napoli, piazza Mercato
 

 
 

Incontro nazionale di agricoltori, pastori, artigiani, associazioni e movimenti provenienti da tutta Italia per rafforzare la rete di piccoli produttori che si impegnano nell'agricoltura contadina, naturale e genuina
 

Noi tutti continuiamo a subire modelli di produzione del tutto inadeguati a garantire genuinità ed affidabilità nella grande distribuzione.

Con l'apparente fine di tutelare la salute pubblica, si pongono norme igienico sanitarie assolutamente insostenibili dai piccoli produttori che effettivamente coltivano in modo naturale, etico, rispettoso dell'ambiente naturale e della biodiversità.

Migliaia di questi piccoli produttori sono banditi dal mercato, impedendo di fatto ai consumatori di acquistare prodotti genuini e costringendoli a sostenere un'agricoltura intensiva e industriale basata sullo sfruttamento dei braccianti, sull'uso della chimica, sull'impoverimento dell'ambiente naturale, sul trasporto dei prodotti per centinaia e miglia di chilometri.

 

Genuino Clandestino e Ragnatela sostengono  un'agricoltura sana, sostenibile, giusta e solidale: un'agricoltura che agevoli le relazioni umane, il ritorno alla comunità e la creazione di luoghi del ben vivere.



 

 


venerdì 10 dicembre 2010
 


Le conserve
Laboratorio a cura di Ennio Spagnuolo

La preparazione del pesto, dei pomodori secchi, del paté di olive.
Metodi antichi, senza chimica e senza conservanti, riscoperti ed adattati da Ennio Spagnuolo.



 

 


domenica 7 novembre 2010

fiera delle soluzioni immaginarie
 

Ragnatela
al Parco Nazionale del Vesuvio - Fiume di Pietra.
Piccolo mercatino di prodotti genuini

Genuino è più che biologico: un prodotto genuino proviene da un'agricoltura etica, naturale, sostenibile, solidale.  Genuina è la produzione agricola effettuata in modo familiare o da piccole comunità, in modo non intensivo, senza chimica, senza concimi e mangimi industriali, con tecniche tradizionali e con lavoro "felice".